Il gerone.net

Tu sei qui

Contenuto della pagina

Non il solito Blog!

Attraverso queste pagine in questo mare immenso che è la rete, si vuole dare spazio e visibilità ad un universo davvero incredibile che è quello della musica emergente.

Le potenzialità del web mettono a disposizione di chi vuole farsi conoscere tutta una serie di strumenti che possono davvero diventare una risorsa incredibile e con questo progetto, che ha rivoluzionato completamente ciò che era Ilgerone.net fino all'anno scorso, vogliamo davvero provare a dare voce a chi non riesce ad avvalersi di quei canali, diciamo convenzionali, che ormai non sono più per tutti e che, soprattutto, si avvalgono di regole ben lontane a ciò che è la musica creata e vissuta da chi ha qualcosa da dire.

Sfogliate le nostre pagine e seguiteci perchè con questa nuova veste ogni giorno arricchiremo di nuove recensioni e nuovi servizi questo sito, vecchio nell'idea di base, ma tutto nuovo per quanto riguarda le nostre idee.

Le ultime recensioni

In bilico

La televisione manda barbagli azzurrognoli nella sua stanza, le immagini scorrono veloci mostrando personaggi sorridenti in giacca e cravatta, ma le menzogne sono lampanti...
Lui schiuma rabbia perchè non vede un futuro a causa di persone lontane da tutto e tutti ed un grido di dolore erutta dalla sua gola...

Un pezzo a dir poco potente che trasuda grinta e rabbbia da ogni sua nota!

La vita in un bicchiere

Il suo sguardo è perso nel vuoto, la vita degli altri gli corre attorno, ma la sua è persa in quella bottiglia, ormai vuota, che rotola tra i suoi piedi...
Tutto è racchiuso, ormai, in un bicchiere...

Potente, raffinato e di grande profondità...
Questo pezzo di alice Clarini è una delle 11 perle che possiamo trovare racchiuse in quello scrigno che è il suo ultimo disco.

Sonorità potenti ed adrenaliniche sono sostenute da un drumming essenziale, sì, ma di grandissima efficacia.

I'll take you there

Le luci delle vetrine si accendono nell'imbrunire di un corso di paese, il brulichio delle persone sui marciapiedi sembra non aver mai fine e lui si affretta verso la casa di lei, il tempo sembra non passare mai e nei suoi occhi brilla il desiderio di portarla via con sè...

Un groove travolgente, condito da una serie di stop and go incredibili, sono il cuore di un pezzo di livello assoluto!

Basso e batteria sostengono tutta la traccia dialogando in maniera pazzesca, regalando minuti di classe sopraffina!

Weightless

Il sole picchia forte sull'asfalto di un viale di città, il traffico intenso si accumula ad un semaforo e le note di un'autoradio sparano decibel dai finestrini abbassati mentre una goccia di sudore scende dalla sua spalla nuda disegnando un piccolo ruscello che luccica di riflessi dorati...

Un drumming di assoluto spessore, sostenuto da una linea di basso raffinatissima, sono la spina dorsale di questo singolo dei mAB che ci innonda di vibrazioni potentissime!

2000 mode

Il tipico pomeriggio di primavera in un piccolo paese, il sole innonda il viale centrale ed una compagnia di ragazzi strepita davanti alla gelateria del centro...
Tutti vestono e si atteggiano nello stesso modo attenendosi ad un clichet che pare imprigionare il gruppo di ragazzi, tutti debbono attenersi alle mode del momento...

Un groove incalzante, quasi ossessivo, trascina chi ascolta in un vortice tale da non poter tenere fermo il piede.

Errati acquisti

Una cucina polverosa, in un quartiere popolare, lui si alza minaccioso e le si avvicina mentre si sfila la cinghia, gli occhi iniettati di sangue lampeggiano di furia e nello sguardo di lei si dipinge la paura, sta per succedere ancora...

Il dramma quotidiano delle violenze che si consumano nel silenzio della solitudine domestica viene raccontato nei pochi, ma intenssissimi minuti di questo pezzo splendidamente concepito!

Summer Sunrise (ft MS AJ)

Le prime luci dell'alba disegnano caleidoscopi rosati sulla risacca tinteggiando dolcemente le onde...
La notte si ritira lasciando pspazio al risveglio della natura con tutti i suoi profumi...

Un sound avvolgente e coinvolgente caratterizza tutta la linea di questa traccia che fa del groove la sua caratteristica principale.

Un drumming estremamente curato e pieno di adrenalina viene sostenuto da un basso ricchissimo, pur non essendo invadente, che sale in cattedra nell'inciso centrale regalandoci frasi di classe sopraffina.

Giovanni telegrafista

Una stanza in penombra, un vecchio televisore a tubo catodico diffonde riflessi azzurrognoli mentre un film in bianco e nero scorre via come il tempo che non torna più...

Sonorità incredibili, arrangiamento di prim'ordine e tanto groove in questo singolo di Daniela Nardi che riprende, in chiave jazz/swing, un vecchio successo di Enzo Jannacci.

Senza più parole

Una raffica di vento attraversa il parco, lei fissa il vuoto mentre una ciocca di capelli sul viso copre una lacrima...
Lui non c'è più, ma il suo cuore anela quel battito che le riempiva le giornate... domani andrà meglio, ma per ora il dolore l'asfissia...

Un rapporto finito, la voglia di ricominciare, ma con il dolore che lacera...
Un tema mai fuori moda quello delle storie d'amore e dei problemi che nascono quando si arriva al capolinea e proprio questo ambito è il terreno sul quale Giusy Sottile si muove per il primo singolo della sua carriera.

Annalisa Minetti e le sue battaglie, quando poche frasi rischiano di demolire l'immagine di tanti

Di solito su questo sito si parla di musica ed, ovviamente, di argomenti ad essa connessi, ma, ogni tanto, ciò che si legge in rete e, soprattutto, quello che i media ci propongono, porta a riflessioni trasversali che ci coinvolgono portandoci, alle volte, a fare il tipico salto sulla sedia...

Pagine