La rete in Italia, che delirio...

Si parla tanto di comunicazione globale, di rete, di web 2.0, ma, nel nostro ex "belpaese" stiamo scricchiolando parecchio anche sotto questo punto di vista.

Negli altri paesi, per esempio, si parla sempre di più di wireless nelle citttà, noi siamo il paese delle chiavette internet...

Si agonia il "4g", per i nostri smartphones o tablet, ma la prospettiva è quella di dover accendere un mutuo per navigare a velocità dignitose in mobilità...

Grillo propone Di Pietro per la presidenza della republica?

Antonio Di Pietro è in disgrazia: Report, la trasmissione di successo curata da Milena Gabanelli, che ha ricevuto decine di richieste milionarie di danni da parte di uomini politici del centrodestra, ha dimostrato che Di Pietro non è in grado di spiegare bene come, dopo aver gestito in maniera fiduciaria e senza controlli cinquanta milioni di euro di finanziamento pubblico al suo partito, oggi disponga di un consistente patrimonio immobiliare.

Il Corriere della Sera del 01-11-2012 - Roma, nuova protesta dei disabili. "Non privilegi, ma pari opportunità"

ROMA. «Un vincolo di bilancio non può comprimere i diritti umani»; «23 euro per disabile: si può fare peggio?»; «Perché è più facile ridurre le indennità di accompagnamento invece di diminuire gli stipendi e il numero dei parlamentari?». Sono solo alcuni degli slogan scelti da persone con disabilità che mercoledì mattina hanno sfidato la pioggia per partecipare a Roma a un presidio davanti a piazza Montecitorio, organizzato dalla rete di associazioni "Cresce il welfare, cresce l'Italia", cui aderiscono anche organizzazioni di persone con disabilità.

Fondi più certi per il sociale: intesa Grilli-Maggioranza

COMUNICATO STAMPA

Fondi più certi per il sociale: intesa Grilli-Maggioranza

I relatori alla Legge di Stabilità, Pier Paolo Baretta (PD) e Renato Brunetta (PdL), e della Legge di Bilancio, Amedeo Ciccandi (UDC), hanno incontrato nel tardo pomeriggio il Ministro Grilli per fare il punto sull’iter parlamentare dei due provvedimenti.

Cresce il welfare, cresce l’Italia: gli effetti della mobilitazione

COMUNICATO STAMPA “CRESCE IL WELFARE, CRESCE L’ITALIA”

Cresce il welfare, cresce l’Italia: gli effetti della mobilitazione

40 associazioni promotrici, 100 organizzazioni aderenti: questa mattina erano a Piazza Monte Citorio allo slogan “Cresce il welfare, cresce l’Italia”. Un dispiegamento mai visto, compatto e concorde nel chiedere il rilancio delle politiche sociali e il rifinanziamento dei relativi Fondi.

Tutti gli interventi dal palco hanno sottolineato, nelle sue diverse sfaccettature, un comune sentire e una omogenea richiesta.

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS