Sigaro cubano (ft. Maurizio Solieri)

...La brezza mattutina accarezza la spiaggia ed i primi raggi di sole dissolvono le brume della notte...
domani si dovrà rientrare alla vita di tutti i giorni, ma ancora per oggi non si dovrà pensare a nulla...

Atmosfere caraibiche e scanzonate per un singolo dai connotati multicolore...

Così possiamo identificare questo pezzo dell'artista trentino che si avvale della maestria di un veterano dei palchi come Maurizio Solieri il quale, però, dismette, per una volta, i suoi panni di "rocker" tinteggiando questo singolo di atmosfere latine.

Can't hide love

...Dall'alto di un grattacielo le persone laggiù sembrano piccole formiche che si agitano nel pomeriggio di città, tutto sembra correre senza soluzione di continuità, ma ciò che agita il suo cuore va oltre la frenesia di ogni giorno, solo gli occhi di lei hanno importanza, solo il suo sorriso lo fa andare avanti...

Riprendere un successo del calibro di Can't hide love (Earth Wind And Fire) non è semplice e, ancor di più, non è facile renderlo godibile ai livelli dell'originale ed Enrico Bevilacqua ci è davvero riuscito!

Passerà

lei lo guarda da dietro la finestra mentre lascia casa sua, lo osserva salire in auto e chiudersi dietro lo sportello lasciando fuori tutto ciò che è stato tra di loro...
Le sue mani tremano mentre lascia scendere la tendina e un mantra rimbalza nella sua testa: "passerà"...

Un grido di dolore ed allo stesso tempo di speranza...
Questa è la sintesi di un pezzo che, in pochi minuti, racconta ciò che prova una donna quando un'amore muore.

Talent e disabilità: siamo sicuri sia la strada giusta?

Ebene sì, ancora una volta è il discorso talent show che mi riporta ad esternare qualche pensiero a ruota libera e questo accade perchè sono iniziate le selezioni per la nuova stagione di X-factor e con esse ecco che iniziano a vedersi le prime performance anche su Youtube.

Una amica mi ha fatto vedere il pezzo dove Vanessa, una candidata non vedente, viene esaminata ed ammessa con le stigmate del fenomeno che sta per esplodere.

Nuovi giorni da vivere

...E' finita, lui le gira le spalle e si allontana tra la gente mentre il suo cuore sanguina...
La solitudine l'attanaglia in mezzo alla folla ed il mondo le crolla addosso, ma domani sarà un'altro giorno...

Prepotente ed allo stesso tempo sensuale...
Così possiamo definire il ritorno sulla scena di Loredana Errore che ci regala un singolo di altissima qualità...

Il drumming risulta essenziale con rullante e cassa che picchiano duro, mentre un giro di basso molto morbido rende l'insieme molto avvolgente e caldo.

Be my one

...L'alba tinge di tonalità delicate i contorni della stanza da letto, è lunedì e sta per iniziare una nuova settimana, ma lei ha deciso che oggi il tempo non avrà importanza e lascierà agli altri la frenesia di tutti i giorni...

Delicato, sensuale e di gran classe!

Ecco Be my one, il nuovo singolo di Ainé, che ci regala atmosfere davvero speciali.

Uno shuffle drumm si articola durante tutto il pezzo mentre la linea di basso ricama il tutto con rif e passaggi di grandissimo gusto senza, però, risultare invasivo.

i can't live a lie

Il suo incedere è sicuro, il suo look è sempre sensuale...
Lei sa che oggi dice sì, ma domani il suo sguardo si poserà su un altro, ma il suo cuore resta chiuso ed il senso di vuoto non la lascia mai...

Groove, energia e tanta classe sono gli attributi che si possono affiancare ai Free Jam con questo loro singolo...

Musica emergente: luci ed ombre viste da un dilettante allo sbaraglio

Con la fine di questo agosto 2016 si sono chiusi i primi 4 anni del progetto TalentOne, nato più per caso che per progettualità vera e propria, e con 100 recensioni all'anno di media non posso che sentirmi soddisfatto perchè, credetemi, tutto avrei pensato tranne che oggi sarei qui a poter affermare che tutto questo ha il suo posticino nel mondo della musica emergente.

Alcune valutazioni, però, sento di doverle condividere con chi mi legge e, purtroppo, non è tutto positivo e, consentitemelo, non è certo tutto oro quello che luccica.

Echo Love

Il vento spazza la vallata, ancora verdeggiante, ed una ciocca di capelli le scivola davanti agli occhi...
Una lacrima disegna la sua guancia mentre il pensiero vola lontano...

Tra il celtico e l'onirico...
Questo può essere definito l'ambiente che si crea ascoltando Echo love...

Un arpeggio di chitarra acustica, effettato leggermente con uno splendido "flanger", crea la giusta suggestione per tutta la durata del pezzo, mentre un bit tra il sincopato ed il vintage, sostiene tutto l'incedere della canzone.

In una notte

I fotogrammi di un vecchio western scorrono sul televisore del salotto mentre lei, davanti allo specchio, si passa il rossetto sulle labbra...
Stasera lo vedrà e sa già come andrà a finire, ma la consapevolezza che non ci sarà futuro le stritola l'anima...

Colori a tinte pastello ed atmosfera molto languida possono essere gli attributi che possiamo legare al singolo apripista del nuovo album di Ottavia Brown.

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS