Dieci anni fa lo Shuttle Columbia cadde dal cielo - Di Paolo Attivissimo

Ricordo una voce del Controllo Missione che cercava ripetutamente, oltre ogni buon senso e ogni speranza, di avere risposta alle sue chiamate via radio dallo Shuttle Columbia che stava rientrando sulla Terra al termine della propria missione.

Ricordo le prime immagini di quei frammenti brillanti che solcavano in gruppo il cielo, tracciando scie bianche che non lasciavano spazio a conclusioni alternative.

Contrassegno per disabili: il Comune di Bologna fissa nuove regole

Il 15 gennaio 2012 la Giunta comunale del Comune di Bologna, su proposta dell'Assessore alla Mobilità, ha approvato le nuove disposizioni operative per il rilascio e l’utilizzo dei contrassegni per disabili.
La delibera contiene importanti novità, tra cui il rilascio del nuovo contrassegno “europeo”, la modifica delle regole per residenti e non e il numero di targhe associabili ad ogni contrassegno (che passano dalle attuali 10 a 2).

Arriva il cloud di BitTorrent...

L'utilizzo di risorse di cloud computing per conservare i propri dati in maniera che siano accessibili sempre e indipendentemente dal dispositivo adoperato è una realtà in continua espansione, come dimostrano i vari Skydrive, Google Drive, iCloud, Dropbox, Mega e compagnia.

Il punto in comune che tutti questi servizi hanno in comune è l'affidamento dei dati a un server di terze parti che si occupa di gestire la memorizzazione dei file e l'accesso.

Avaaz.org - 24 ore per salvare le api...

Cari amici,
Le api stanno morendo in tutto il mondo e l'ente di controllo europeo per l'alimentazione ha appena dichiarato che almeno in parte ciò è causato da alcuni pesticidi. Mancano 24 ore prima di un incontro cruciale: scateniamo uno sciame di 2 milioni di persone per salvare le api. Clicca per entrare subito in azione:

Superando.it del 29-01-2013 - I disabili e il primo Olocausto nazista

di Claudio Arrigoni

Tra i motivi che celarono per quasi cinquant’anni lo sterminio di centinaia di migliaia di persone con disabilità durante il regime nazista – il primo vero Olocausto, sorta di “prova generale” per quelli successivi – vi fu probabilmente anche il fatto che se ne rese protagonista gran parte della società civile, con medici e infermieri a infliggere la morte, giuristi e avvocati a legittimarla, inservienti e operai a far pure la loro parte.

Superando.it del 29-01-2013 - Questi sono i "veri falsi invalidi"

I dati prodotti in questi giorni dalla Guardia di Finanza, sui reali falsi invalidi effettivamente smascherati (una percentuale insignificante, ad esempio, su tutte le persone controllate a visita), fanno giustizia di tante cifre “sparate” in questi anni dagli organi d’informazione e sbandierate anche, spesso e volentieri, dall’INPS e in particolare dal presidente dell’Istituto Mastrapasqua.

Le bestialità afasciste di Berlusconi - Intervista a Giovanni Sabatucci

Le parole di Berlusconi sul fascismo non sono altro che l’ennesima riproposizione di un vecchio cliché che fa parte di una cultura politica che non è né fascista né antifascista, ma afascista. E’ una cultura condivisa da tanta maggioranza silenziosa italiana. Dietro a tutto questo c’è ignoranza e deformazione dei fatti.

Intervista a Giovanni Sabbatucci.

di Giulia Belardelli, da huffingtonpost.it

In Germania la connettività internet è un diritto...

La Corte Federale di Karlsruhe ha stabilito che un’interruzione della connessione a Internet determina una sanzione a carico dell’Internet Service Provider.

Per la corte, infatti, Internet deve essere considerato un servizio primario come può esserlo la fornitura dell’energia elettrica o dell’acqua potabile.

La decisione, resa nota lo scorso 24 gennaio, è stata presa al termine per una causa legale aperta da un privato il quale, tra il 2008 e il 2009, si era visto privare della connessione e della linea telefonica per oltre due mesi.

ISEE e disabilità, ancora ombre e preoccupazioni...

A che punto sono le nuove regole per l'ISEE, l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente? Non sono ancora una norma in vigore.

Lo schema del decreto è stato esaminato e approvato dal Consiglio di Stato. È stato, anche in forza della Sentenza 297/2012 della Corte Costituzionale, sottoposto alla “ratifica” della Conferenza Stato Regioni che ha tuttavia non ha raggiunto un’intesa, per l'opposizione della Regione Lombardia.

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS